Lo Yoga

L'ipnosi regressiva spirituale


Di che cosa si tratta

L’ipnosi regressiva è una tecnica che permette di dialogare con il nostro subconscio. Tramite un rilassamento guidato, la mente conscia viene assopita, portando alla luce ricordi di infanzia che sembrano dimenticati o addirittura vite precedenti significative per la nostra vita attuale. Questi ricordi affiorano con una intensità e una ricchezza di dettagli che ci fanno rivivere le emozioni provate, aiutandoci a capire in che modo questi eventi hanno avuto un peso nella nostra vita.

L’ipnosi regressiva spirituale è diventata popolare in tutto il mondo grazie al lavoro del dottor Brian Weiss che, grazie ai suoi libri e alle sue apparizioni in tv, ha sdoganato il tema del karma e delle vite precedenti. Qualche anno prima, il dottor Michael Newton, aveva intrapreso lo stesso percorso per parlare al mondo della “vita fra le vite”, ovvero lo stato spirituale in cui ci ritroviamo tra una vita e l’altra.
Le tecniche da me utilizzate si ispirano al lavoro di queste due figure.

La legge del karma, principio ben noto e tenuto in alta considerazione nella civiltà orientale, ma spesso frainteso da quella occidentale, è una legge naturale in grado di spiegare le infinite differenze fra la personalità e il destino degli esseri umani. Partiamo da una considerazione di carattere fisico: secondo la terza legge di Newton, ogni evento ha una sua causa e produce degli effetti. Le dottrine spirituali ed esoteriche, e in modo particolare i Veda, allargano questa concezione anche alla vita morale e spirituale dell'uomo. La parola sanscrita karman deriva dalla radice verbale kri, il “fare”, e indica perciò le “azioni” e i loro effetti in questa o in altre vite. Nell’induismo e poi nel buddismo, dunque, il karma è la legge di causa-effetto che regola la vita di tutto ciò che è manifesto nell’universo, vincolando le anime al samsara (dal sanscrito “pellegrinaggio”, “percorso”), ovvero il ciclo di morte e rinascita (reincarnazione) che viene spesso raffigurato visivamente come una ruota.

I benefici

Gestione delle emozioni

Grazie all’ipnosi regressiva spirituale andiamo a cercare le origini di ansia, attacchi di panico, timidezza, disagio, mancanza di autostima, rabbia, nervosismo, irritabilità ed eliminiamo il carico emotivo che quegli eventi hanno su di noi, lasciandoli nel passato.

GESTIONE DELLO STRESS

Il rilassamento profondo dato dall’ipnosi è un toccasana in periodi di stress. Inoltre andiamo a trovare le risorse - nella vita presente o nelle vite passate - per affrontare i momenti più difficili.

CRESCITA PERSONALE

Attraverso la regressione alle vite precedenti è possibile intraprendere un percorso di riscoperta della propria anima e di conoscenza della propria missione. É inoltre possibile recuperare delle risorse dal passato utili ad affrontare la vita attuale.

GESTIONE DEL PESO

La regressione permette di andare a trovare la causa del rapporto che si ha con il cibo. Inoltre alcune suggestioni, ad esempio il bendaggio gastrico, possono aiutare a gestire il senso della fame.

GESTIONE DEL LUTTO

Sperimentare in prima persona le vite precedenti e lo stato spirituale dona la certezza che la vita non finisce dopo la morte. Ciò aiuta ad alleviare la sofferenza dovuta ad un lutto e dona speranza e serenità a chi sta per affrontare il viaggio di ritorno verso l’aldilà.

GESTIONE DELLE PAURE

Fobie e paure sono prodotte da ansie interne che si associano a situazioni particolari. La causa più comune è un evento dimenticato della propria gioventù - o appartenente a una vita passata - che ha suscitato emozioni straordinariamente potenti.

DIPENDENZE

Le dipendenze - la più comune è la dipendenza dal fumo - possono avere origine nella vita attuale o possiamo averle portate con noi da una vita precedente. Grazie all’eliminazione della carica emotiva legata all’evento scatenante e grazie anche all’aiuto di alcune suggestioni è possibile diminuire o addirittura eliminare la dipendenza.

SPORT E CONCENTRAZIONE

L’ipnosi regressiva permette all’atleta di rivivere eventi passati per analizzarne gli schemi di pensiero, il grado di concentrazione e la performance fisica in modo tale da potenziare i successivi allenamenti e gare. Inoltre è possibile simulare nella mente una gara o una determinata azione per allenare il corpo e la mente ad eseguirla. É anche possibile andare nelle vite passate a recuperare una risorsa necessaria allo sportivo.

GESTIONE DELLE RELAZIONI

L’ipnosi è utile a ripercorrere e a riconoscere gli schemi ripetitivi che si instaurano nelle relazioni affettive e professionali. Il viaggio nelle vite precedenti permette di scoprire chi è sempre al nostro fianco vita dopo vita, chi è la nostra o le nostre anime gemelle. Spesso chi è stato adottato scopre che i genitori adottivi erano presenti - in un altro ruolo - anche nelle esistenze passate.
Una seduta di ipnosi regressiva spirituale non può essere considerata al pari di un trattamento medico.

Le sedute

Trova quella adatta a te

Prima di partecipare ad una seduta di ipnosi regressiva ti chiediamo di contattarci per un colloquio telefonico gratuito di 30 minuti in cui discuteremo sullo scopo della seduta e sui risultati che desideri ottenere.

Ipnosi regressiva

Affronta un affascinante viaggio nel tuo passato - in questa vita e nelle vite precedenti - alla scoperta di ricordi sepolti nella tua mente. Non riesci a raggiungere lo studio? Prenota una seduta su Zoom

Durata

Fino a 2h 30 min

Prezzo

Frs. 180.–

Ipnosi vita fra le vite

Affronta un affascinante viaggio alla scoperta della natura eterna dell’anima. Tramite il ricordo di una vita precedente andiamo ad esplorare il luogo che ospita le anime tra una vita e l’altra. Non riesci a raggiungere lo studio? Prenota una seduta su Zoom.

Durata

Fino a 3h 20 min

Prezzo

Frs. 250.–

Ipnosi regressiva e progressiva di gruppo

L’ipnosi di gruppo può accogliere un massimo di 5 persone. I partecipanti vengono guidati nel passato e nel presente. Prima della sessione di ipnosi verranno svolti degli esercizi e delle meditazioni di Brian Weiss. Essendoci più persone, la regressione ipnotica sarà meno personalizzata rispetto ad una seduta privata.

Durata

2h

Prezzo

Frs. 50.–
Audioregistrazione della seduta di iponosi regressiva Frs. 20.— supplementari

Domande più frequenti

Come funziona una seduta?
La seduta inizia con trenta minuti di introduzione. Viene spiegato il funzionamento dell’ipnosi, vengono raccolti i dati del paziente e si discute del suo problema.
Poi si procede al rilassamento, che porta il paziente nello stato ipnotico. A questo punto inizia il viaggio indietro nel tempo alla ricerca della causa o delle cause che hanno generato il suo problema. Una volta trovate le cause, le emozioni ad esso collegate vengono eliminate tramite apposite tecniche.
A fine seduta il paziente viene riportato allo stato normale di coscienza e si discute su quanto è successo.
Perderò il controllo?
Assolutamente no. L’ipnosi è una sorta di meditazione guidata. Il soggetto viene fatto rilassare profondamente ma non raggiunge mai lo stato del sonno. Sarà consapevole di tutto quello che accadrà e potrà decidere di interrompere la sessione in qualsiasi momento.
È possibile non risvegliarsi dall’ipnosi?
Non è possibile non risvegliarsi dall’ipnosi semplicemente perché non ci si addormenta. Il soggetto è sempre sveglio ma rilassato.
L’ipnosi regressiva è pericolosa?

L’ipnosi regressiva è un semplice rilassamento guidato. In questo stato di profondo rilassamento la mente è più libera di accedere ai ricordi di questa ed altre vite. Se i ricordi che si riscoprono risultano essere molto spiacevoli, si deciderà insieme se proseguire la sessione oppure no. In caso di interruzione della sessione, prima del risveglio, verranno eliminate le emozioni negative legate a quell’evento.
È facile accedere ai ricordi delle vite precedenti?
Dipende da persona a persona, c’è chi alla prima seduta è in grado di rivivere vividamente un’esperienza sentendo odori, gusti e sensazioni fisiche e c’è chi riesce a farlo solo a partire dalla seconda seduta.
I ricordi delle vite precedenti e della vita fra le vite sono reali?
Le immagini legate alle vite precedenti sono vivide e reali come i ricordi della vita attuale. Che siano visioni di vite realmente vissute, archetipi o metafore create dalla nostra mente, non importa. Che si creda o meno a quello che si vede, i benefici sono reali. Provare per credere.
Cosa succede se non riesco a farmi ipnotizzare?
Può succedere che un soggetto non sia ipnotizzabile. In questo caso, ovviamente, la seduta non si paga.
Quante sedute servono per avere dei benefici?
Non esiste un numero magico. Potrebbe bastare una sola seduta così come potrebbero volerci 3 o 4 sedute per risolvere completamente il disturbo.È sempre il cliente a decidere se proseguire oppure no con le sessioni.
Requisiti
Chiunque si sottoponga ad una sessione di ipnosi regressiva deve essere maggiorenne, non deve soffrire di disturbi al cuore, epilessia, schizofrenia e non deve essere sotto l’effetto di medicamenti, alcool e sostanze stupefacenti.

Lo Yoga

La Lüvèira 6
Residenza Parco Maggia
6673 Maggia, Svizzera
+41 (0)77 502 68 42

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.